lunedì 26 settembre 2011

GINGER SNAP COOKIES

I biscotti allo zenzero sono biscotti molto popolari nel Nord America, di origine inglese. Sono chiamati "snap" cookies perchè, se spezzati con un colpo secco, schioccano.
L’ impasto molto speziato conferisce a questi biscotti una speciale nota aromatica. Sono croccanti e costituiscono un’ ottima base per le cheesecakes.

Da milleni lo zenzero veniva utilizzato per aromatizzare cibi e per medicare vari disturbi. Nella cultra araba è considerato un potente afrodiasiaco, i popoli dell’Africa mangiavano lo zenzero per tenere lontane le zanzare, i marinai cinesi lo utilizzavano contro il mal di mare sin da tempi remoti.

Da queta spezia deriva la famosa “ginger- ale”  una bevanda analcolica a base di zenzero molto popolare in Canada che nacque nel 1890.
GINGER SNAP COOKIES
Biscotti croccanti  allo zenzero

Ingredienti: per circa 50 biscotti
125 g burro a temperatura ambiente
120 g zucchero di canna
½ cucchiaino Tutte Spezie  in polvere
½ cucchiaino chiodi garofano in polvere
1  cucchiaino cannella in polvere
2½ cucchiaini zenzero in polvere
½  cucchiaino noce moscata grattugiata
scorza di 1 arancio grattugiata
un pizzico di sale
2 tuorli
50 ml melassa*
180 ml sciroppo d’acero 
450 g  farina bianca
½  cucchiaino lievito per dolci in polvere
½ cucchiaino bicarbonato di sodio

In una casseruola portate ad ebollizione  lo sciroppo d’acero e fatelo bollire  per 8 minuti. Mettete da parte e fatelo raffeddare. Nel frattempo, in una grande terrina, lavorate il burro e lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo.  Aggiungete le varie spezie, il sale e la scorza grattugiata di arancia.

Unitevi i tuorli d’uovo ed amalgamate bene. Incorporate la melassa e poi lo sciroppo d'acero. Mescolate finchè il composto risulterà ben amalgamato.
Setacciate la farina, il bicarbonato di sodio, il sale ed il lievito in polvere. Mescolate ed incorporateli gradualmente al composto della melassa.

Trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo finchè sarà liscio ed omogeneo.

Formate una palla ed avvolgetela con pellicola trasparente. Mettetela in frigorifero per circa 30 minuti. Poi, su una spianatoia infarinata, stendete la pasta in una sfoglia dallo spessore di 3 mm.

Ricavate dei biscotti dalle forme che preferite e disponeteli a 3 cm di distanza l'uno dall'altro su una placca da forno leggermente unta o foderata con la carta da forno. Riponete in frigo per 20 minuti e poi infornateli a 180°  per 8-10 minuti, finchè saranno gonfi e dorati.

Fateli raffreddare per 5 minuti prima di rimuoverli dalla placca. Poi trasferiteli su una gratella a raffreddare completamente.

Per ottenere biscotti dal colore e sapore più intenso adoperate 100 ml melassa ed omettete lo sciroppo d’acero.
Si può anche surgelare l'impasto, avvolto nella pellicola, e poi scongelarlo nel frigo al momento dell'utilizzo.

*potete sostituire o fare in casa la melassa: visionate barra menù “Ingredienti produrli e sostituirli” alla homepage.


Servizio fotografico: Stefano Vensi